Fattoria della Aiola

Fattoria della Aiola

Fattoria della Aiola (Cantina) – Castelnuovo Berardenga (SI): scheda dettagliata con tutti i dati necessari per gli enoturisti

Dati anagrafici

Nome azienda

Fattoria della Aiola

Anno di fondazione

1934

Indirizzo

Strada Provinciale 102 di Vagliagli

Località

Vagliagli

Comune

Castelnuovo Berardenga

CAP

53019

Provincia

SI

Eventuali indicazioni aggiuntive utili per raggiungere l’azienda

Autostrada Firenze – Siena, uscita Siena Nord S.S. 222, verso Castellina, dopo circa 2 km si gira a destra verso Vagliagli – Aiola

Telefono

0577322615

Cellulare

Nessun cellulare specificato

Indirizzo e-mail

info@aiolawines.com

Sito web

www.aiolawines.com

Persona/e di riferimento per le visite, degustazioni e accoglienza clienti

Bianca Schumann e Maya Beck

Ricettività, degustazioni, visite e ospitalità

Si effettuato visite in cantina?

Giorni in cui solitamente si effettuano le visite

Da aprile a fine ottobre: siamo aperti 7/7
Da novembre al 1 aprile: i giorni feriali, sabato e domenica solo su prenotazione per i gruppi

Orari in cui solitamente si effettuano le visite

10:30 – 13:00 e 15:30 – 18:30
Per i tour con degustazione, ci sono due turni: alle 11:00 e alle 16:00
Prenotazione obbligatoria su: booking@aiolawines.com

E’ prevista la degustazione dei vini prodotti dall’azienda?

Condizioni economiche per visita e degustazione

Pacchetti

Descrizione della visita/degustazione (durata approssimativa, come si svolge, numero di vini in degustazione, costo, eventuali pacchetti, ecc.)

1^ proposta: “Tour Itinerante” Euro 15 p.p. Visita in cantina, nella vecchia villa, nel museo e alla fine nella vigna. Degustazione di 4 vini con l’assaggio del nostro olio su pane, olive

2^ proposta: “Tour Leggende dell’Aiola” Euro 25 p.p. Visita come sopra con degustazione di 5 vini e un piattino di salumi misti, l’assaggio dell’olio su pane, olive e un po’ di formaggio.

E’ possibile acquistare i vini prodotti in azienda (vendita diretta)?

Si

L’azienda fornisce servizio di ristorazione?

No

Se si, descrivere brevemente le condizioni (tipologia di servizio; sempre aperto; solo su prenotazione, mesi, giorni e orari di apertura; numero di coperti; ecc.)

Nessuna descrizione specificata

L’azienda offre servizio di pernotto?

No

Se si, descrivere brevemente le condizioni (tipologia di servizio; sempre aperto; solo su prenotazione, mesi, giorni e orari di apertura; numero di stanze/appartamenti; si accettano animali; ecc.)

Nessuna descrizione specificata

Aspetti tecnici

Breve descrizione dell’azienda

La Fattoria dell’Aiola, proprio come i suoi vini, presenta un’insolita combinazione di antico e moderno, tradizioni e legende secolari che cedono il passo all’innovazione senza limiti.
Circa 650 anni fa, tra vigneti e boschi, sorse una possente fortezza della nobile famiglia Bellanti per proteggere l’accesso a Siena. A poco valsero le mura imponenti e le torri fortificate: nel 1554 caddero sotto 60 colpi di cannoni fiorentini, lasciando libero il passo alle truppe nemiche.
Nei secoli successivi, decaduta la funzione difensiva, Aiola fu trasformata in un grande podere. Infatti, i documenti fiscali del Seicento annoverano i vigneti e gli uliveti dell’Aiola. Di recente Giovanni Malagodi, politico di spicco e pensatore innovativo, ha reso famoso il Chianti Classico di Aiola e altri vini. Precursore dei suoi tempi, “il Senatore” – come lo chiamavano amici e colleghi – ha sperimentato uve internazionali, mescolandole con il toscanissimo Sangiovese e creando i vini che più tardi saranno denominati “SuperTuscan”.
Il pensiero innovativo e la passione del Senatore Malagodi sono tuttora presenti nelle attività produttive dell’azienda: vengono prodotti nuovi vini con l’etichetta “Aiola” sia fatti dai soli vitigni autoctoni sia dai vitigni internazionali. La produzione è stata ammodernata nel 2015; i lavori di rinnovamento hanno interessato anche la cantina d’invecchiamento. L’ambizioso programma di crescita prevede il ripianto di nuovi vigneti

Fattoria della Aiola is a historic winery focussing on Chianti Classico, and producing a range of elegant Toscana IGT wines, including a rare SuperTuscan “Rosso del Senatore” and refreshing sparkling Brut Rosé made with 100% Sangiovese. Since June 2021, our winery has started conversion to organic production, with certification expected in 2023 – 2024. We export about 40% of our wines to Germany, Japan, United States, Canada, Denmark and Hong Kong.
What makes our wines special and well received on different markets is their gastronomic versatility – they pair very well with a variety of cuisines, from traditional Italian to Asian. The elegance and consistently high quality of Aiola wines are recognized by major critics as evidenced by the overview of awards and scores enclosed to this letter. For instance, our Chianti Classico Gran Selezione 2017, “Cancello Rosso” has got 94 points from James Suckling.

Visita il sito web ufficiale di “Fattoria della Aiola”.

IGT, DOC e/o DOCG di riferimento

Chianti Classico DOCG
Toscana IGT

Numero di ettari vitati

30

Tipi di vitigni allevati

Sangiovese
Colorino
Merlot

Numero di etichette prodotte

Oltre 10

Numero di bottiglie prodotte

100000

Enologo

Paolo Salvi

Agricoltura

Biologica non certificata

Produzione di olio

Degustazione di olio?

Si

Eventi Enoturismo agosto 2022

Eventi Enoturismo agosto 2022

Tutta Italia: visite in cantina, degustazioni, wine trekking, fiere, manifestazioni ed eventi di enoturismo vari nel mese di agosto 2022…