Cantine Aperte in Sardegna 2024

Cantine Aperte in Sardegna 2024

Sabato 25 e domenica 26 maggio le aziende del Movimento Turismo del Vino Sardegna vi aspettano per Cantine Aperte 2024

Riportiamo di seguito il comunicato stampa sull’edizione 2024 di Cantine Aperte rilasciato dal Movimento Turismo del Vino Sardegna attraverso i suoi canali ufficiali:

Sabato 25 e domenica 26 maggio 2024 torna l’appuntamento con l’evento enoturistico dell’anno, Cantine Aperte, giunto alla 31^ edizione e promosso dal Movimento del Turismo del Vino, che riunisce in Italia 1000 produttori di cui 36 in Sardegna. Una due giorni durante la quale si apriranno le porte delle cantine e delle vigne per poter accogliere i visitatori e gli appassionati enoturisti.
L’edizione 2024 di Cantine Aperte si prospetta da record per la Sardegna, con un numero altissimo di adesioni da parte delle Cantine, ben 15 dislocate in tutta l’Isola.
Due le aziende che hanno scelto di fare il doppio appuntamento sabato 25 e domenica 26 maggio: Gibadda, nelle campagne di Arbus e Olianas a Gergei.
Hanno scommesso su sabato 25 invece sette cantine: al debutto nel Sinis la Cantina Contini di Cabras (il programma la seguente link: https://www.facebook.com/events/457357440146344; N.d.R.), a Codrongianos invece porte aperte alle Tenute Soletta, spingendoci verso la costa nelle campagne di Sorso Nuraghe Crabioni, la Gallura grande protagonista con Li Duni (il programma al seguente link) a Badesi, Surrau ad Arzachena e Tenute Olbios, infine nel Mandrolisai apre le porte Famiglia Demelas ad Atzara.
Domenica 26 maggio gli enoturisti potranno scegliere ad Alghero l’azienda Ledà di Ittiri, in Gallura a Loiri Porto San Paolo La Contralta, in Marmilla Su’entu a Sanluri e Lilliu (il programma al seguente link: https://www.facebook.com/events/1519208131992669) a Ussaramanna per finire nel Parteolla con Pala (il programma al seguente link: https://www.facebook.com/events/1469785497080092) e Audarya (il programma al seguente link) entrambe a Serdiana, comune che quest’anno ospiterà l’evento regionale di Calici di Stelle.
I programmi dell’edizione 2024 di Cantine Aperte in Sardegna sono ricchissimi di spunti: dalle visite guidate in azienda all’esperienze in vigna, dalle degustazioni guidate anche di annate storiche alle proposte golose realizzate da chef e artigiani del gusto, dall’esperienze per i più piccoli ai quali si darà grande spazio ai momenti musicali con band e dj, c’è chi, oltre ad aprire la cantina, si apre al paese organizzando escursioni ed esperienze tra musei e luoghi d’interesse storico-ambientale.
Valeria Pilloni presidente del Movimento della Sardegna ha dichiarato: “Questo è un momento di grande vivacità per il mondo del vino sardo e in particolare per quelle aziende che credono nell’accoglienza in cantina. Abbiamo appena presentato la prima guida dell’enoturismo sardo nato da una collaborazione con Lonely Planet e scaricabile gratuitamente dal sito lonelyplanet.it, e stiamo lavorando su nuovi progetti che possano avvicinare sempre di più al mondo agricolo le famiglie e i giovani. Subito dopo Cantine Aperte entreranno nel vivo i preparativi per l’evento regionale di Calici di Stelle che quest’anno si terrà nel parco di Santa Maria di Sibiola il 7 agosto, un luogo carico di fascino e ricco di storia”.

 


Contatti e maggiori informazioni sull’edizione 2024 di “Cantine Aperte in Sardegna”:
https://www.facebook.com/MovimentoTurismoVinoSardegna/

sardegna@movimentoturismovino.com


Cosa: Cantine Aperte in Sardegna 2024
Dove: tutte le cantine sarde affiliate a Movimento Turismo del Vino che aderiscono all’iniziativa
Quando: sabato 25 e domenica 26 maggio 2024