Vini d’Abbazia 2024

Vini d’Abbazia 2024

Da venerdì 7 a domenica 9 giugno 2024 nel borgo di Fossanova (LT) torna la manifestazione “Vini d’Abbazia”

Vini d’Abbazia” si svolgerà il 7, 8 e 9 giugno 2024 nello straordinario borgo di Fossanova a Priverno (LT), dove è rimasta inalterata l’atmosfera dell’Abbazia cistercense del XII secolo. Un luogo ideale, incastonato nel territorio della provincia di Latina, per una manifestazione unica nel suo genere sui vini collegati ad Abbazie, monasteri e territori. Inoltre, Vini D’Abbazia ospita nell’edizione 2024 vini scelti Monasteri Georgiani e delle abbazie francesi della Rete Nazionale Francese dei Vini d’Abbazia.
La manifestazione mette in rete produttori che valorizzano vigneti di origine monastica, la cui storia e qualità riflettono il lavoro, l’abilità e lo spirito dei monaci, dal Medioevo ai giorni nostri. Ma Vini d’Abbazia è anche promozione della cultura del vino, un viaggio tra lo spirito e la bellezza dei territori, alla scoperta di tutte quelle cantine e abbazie che nei secoli hanno salvaguardato vino e vitigni altrimenti oggi scomparsi.
Banchi d’assaggio, di vino e di prodotti Slow Food, masterclass e dibattiti culturali accompagneranno i partecipanti in un viaggio senza tempo, nella lentezza che si deve alla produzione di vini di pregio e nella sapienza delle antiche abbazie italiane e francesi.

Riportiamo di seguito il programma dell’edizione 2024 di “Vini d’Abbazia”:
– dalle ore 16:00 alle 22:00 saranno aperti i banchi di assaggio delle cantine, distribuiti intorno al suggestivo Chiostro dell’Abbazia di Fossanova.
– dalle ore 17:00 nel Refettorio si svolgeranno 12 Masterclass rivolte alle produzioni delle diverse Abbazie.
– sarà inoltre allestita una speciale sezione gastronomia curata da Slow Food con numerosi stand di produttori e presidi del grande movimento internazionale, a ingresso gratuito.

 

Riportiamo di seguito la descrizione delle 12 Masterclass che si terranno in occasione dell’edizione 2024 di Vini d’Abbazia:
Venerdì 7 giugno
17:00 – 18:00 Monastero di Bose. Il Monastero ecumenico di Bose nella stupenda cornice di Assisi coltiva il grechetto, vitigno proveniente dalla Grecia che trova la sua massima espressione nei terreni dove San Francesco diede il via a una delle storie più importanti della cristianità.
18:00 – 19:00 Abbazia di Monte Oliveto Maggiore. Non lontano da Siena, dal 1313, l’Abbazia di Monte Oliveto Maggiore produce vino seguendo la regola benedettina. Immersa nelle Terre Senesi, qui il sangiovese raggiunge espressioni di grande fascino in cuvée esclusive con cabernet sauvignon e merlot.
19:00 – 20:00 Champagne e bollicine francesi. In degustazione le più famose bollicine del mondo: sua maestà lo champagne. Nato dall’intuizione dell’abate Dom Pierre Pérignon alla fine del Seicento, la tradizione dello champagne trova le espressioni in alcune abbazie francesi presenti alla manifestazione. Partecipando alla masterclass, avrete la possibilità di incontrare produttori francesi e degustare grandi champagne e metterli a confronto con altre bollicine francesi.
20:00 – 21:00 I vini in anfora della Georgia. Il Monastero di Alaverdi fu per secoli un importante centro spirituale della Georgia. Custode della tradizione millenaria del vino in anfora, rappresenta l’eccellenza mondiale della vinificazione con questa antica tecnica. Oggi, è modello di ispirazione per il vino italiano, apprezzata per il suo fascino arcaico che conserva la vera espressione dei vitigni.
Sabato 8 giugno
17:00 – 18:00 I vini dai Monti Lepini all’Agro Pontino. Bellone, Moscato di Terracina, Nero Buono sono i protagonisti di una masterclass sui tesori nascosti di un territorio straordinario, tra terra e mare, vitigni che stanno conquistando l’attenzione nazionale. Scopriteli incontrando direttamente i produttori di quest’avventura di rinascimento enologico laziale.
18:00 – 19:00 I vini estremi delle alpi. Ospitiamo in un evento unico grandi cantine che hanno saputo interpretare la magnificenza, la bellezza e la storia delle civiltà e delle tradizioni ai piedi delle Alpi. In questa masterclass degustiamo i profumi dell’Alto Adige, con il Monastero di Sabiona – Valle Isarco, e dell’antico monastero benedettino in cui oggi è incastonata la Cantina Cella Grande, a pochi passi da Biella. Scopriamo i profumi e i sapori di Kerner, Sylvaner e Nebbiolo!
19:00 – 20:00 I grandi rossi della Borgogna. In questa masterclass, scopriremo i vini della Borgogna, la nobile regione francese che appassionano i wine lovers di tutto il mondo. Il Pinot Nero qui si manifesta in tutta la sua eleganza e complessità. Un vero punto di riferimento per i produttori di tutto il mondo.
20:00 – 21:00 Il fascino del Sagrantino con Marco Caprai. La masterclass è dedicata al Sagrantino, vino iconico dell’Umbria. Marco Caprai ha fatto conoscere al mondo le potenzialità di questo vitigno che intreccia la sua storia con quella dei frati francescani. In degustazione vini tra i più amati dai wine lover di tutto il mondo.
Domenica 9 giugno
16:00 – 17:00 Il cabernet di Atina, gioiello della Valle del Comino. In questa masterclass andiamo in una zona mozzafiato, nel cuore del territorio di Frosinone, con il loro vitigno principe, il Cabernet di Atina.
17:00 – 18:00 Alla scoperta del Cesanese, il vino dei papi. In questa masterclass scopriamo il Cesanese del Piglio, il vino amato da imperatori e papi, incontrando i produttori della Strada del Vino Cesanese e il Consorzio di Tutela del Cesanese del Piglio DOCG. Un vino che rende il Lazio una terra sempre più da scoprire!
18:00 – 19:00 I vini in anfora a confronto. L’anfora è al centro dell’attenzione del mondo del vino: consente una vinificazione di tipo naturale e amplifica il sapore autentico dell’uva e del terroir. Scopriamo i vini affinati in anfora nei vari territori che partecipano a Vini d’Abbazia!
19:00 – 20:00 Scopriamo i vini francesi. In questa masterclass, parliamo di Francia e dei terroir che esprimono magnifici vini d’abbazia: dalla Borgogna a Bordeaux, dalle Valle del Rodano alla Provenza.

I biglietti per l’edizione 2024 di Vini d’Abbazia sono acquistabili online fino al 4 giugno. Successivamente, potranno essere acquistati in loco nell’apposita biglietteria.
Il biglietto standard costa €30 e comprende: accesso alla manifestazione, calice da degustazione e una degustazione di vino per ciascun banco di assaggio (eccetto aree accesso riservato).
Il biglietto comprensivo di masterclass (prezzo variabile dai 35 ai 45€ in base alla masterclass scelta) include: accesso alla manifestazione, calice da degustazione, una degustazione di vino per ciascun banco di assaggio e accesso riservato alla masterclass scelta.
Sono previsti biglietti che danno la possibilità di partecipare alle quattro masterclass in programma per ogni singola giornata (al costo di €75, comprensivo di ingresso alla manifestazione).

Riportiamo di seguito l’elenco delle Cantine che saranno presenti all’edizione 2024 di “Vini d’Abbazia”:
Abbazia di Busco, Abbazia di Monte Oliveto Maggiore, Abbazia di Novacella, Abbazia di Santa Maria della Matina, Arnaldo Caprai, Badia a Passignano Marchesi Antinori, Cella Grande, Muri-Gries Tenuta / Cantina Convento, Castello di Magione, Bellavista Convento Santissima Annunciata, Feudi di San Gregorio Abbazia del Goleto, Monastero dei Frati Bianchi, Monastero di Alaverdi Cantina Badagoni (Georgia), Monastero di Bose San Masseo, Monastero di Sabiona Valle Isarco, Monastero Cistercense dei Santi Gervasio e Protasio, Monastero di Santo Stefano Belbo Beppe Marino, Vallepicciola Pievasciata, Vins d’Abbayes (Cantine dalla Francia), Abbazia di Montecassino, Monastero Suore Trappiste di Vitorchiano, Abbazia di Valvisciolo


Contatti e maggiori informazioni sull’edizione 2024 di “Vini d’Abbazia”:
https://www.vinidabbazia.com/
https://www.facebook.com/viniabbazia
https://www.instagram.com/vinidabbazia/
+39 373 811 0267
support@vinidabbazia.com


Cosa: Vini d’Abbazia 2024
Dove: Abbazia di Fossanova, Via San Tommaso d’Aquino 1, Priverno (LT)
Quando: da venerdì 7 a domenica 9 giugno 2024, dalle 16:00 alle 22:00